TecarTerapia: cos’è e come funziona?

tecarterapiaLa TecarTerapia è una particolare tipologia di tecnologia che utilizza la radiofrequenza per curare patologie dell’apparato muscolo-osteo-cartilagineo, ed è in grado di riattivare i meccanismi autoriparatori che sono già presenti normalmente nel nostro organismo. Letteralmente il termine Tecar si traduce in Trasferimento Energetico CApacitivo e Resistivo. Questo processo viene attuato grazie all’utilizzo di un elettromedicale, la Human Tecar®.

La particolarità unica della tecarterapia è il suo stesso meccanismo di funzionamento, poiché il calore non proviene da una sorgente esterna al corpo, ma è lo stesso passaggio della radiofrequenza a determinare una resistenza, e di conseguenza un calore “interno”.

Ogni patologia è differente, e l’approccio terapeutico è diverso per ciascun caso, ma la durata media di un trattamento varia tra i 20 e i 30 minuti in media.

Quali sono i campi di applicazione? Inizialmente la Tecar veniva utilizzata solo nell’ambito sportivo, in particolar modo in quello agonistico, dove accelerare i tempi di guarigione e di ripresa dell’attività ha un’importanza notevole. Gli ottimi risultati conseguiti in tale settore hanno poi fatto sì che la Tecar si sia poi estesa in diversi altri ambiti. Grazie alla sua efficacia, flessibilità e la quasi totale assenza di controindicazioni, rappresenta oggi infatti uno strumento prezioso in svariati contesti molto differenti tra loro: medicina dello sport, riabilitazione fisioterapica, terapia del dolore, flebolinfologia, chirurgia plastica e medicina estetica, reumatologia, ortopedia, diabetologia (conseguenze dovute a deficit circolatori), neurologia, medicina del lavoro, medicina termale e veterinaria.
Le principali patologie, che vengono trattate con eccellenti risultati in tempi brevissimi, sono: condropatia rotulea, coxartrosi, lombalgie, cervicalgie, brachialgie , sciatalgia, pubalgia, capsulite adesiva (spalla), tendiniti, fascite plantare, epicondilite, epitrocleite, distorsioni, contratture muscolari e ancora lesioni muscolari (elongazioni , strappi , etc)

La Tecarterapia, non presentando controindicazioni né effetti collaterali, può essere applicata in tempi molto ravvicinati al trauma, ripetendola anche più volte al giorno.

Inoltre, può essere associata ad altre terapie come, per esempio, la terapia manuale.


Warning: Parameter 1 to wp_default_scripts() expected to be a reference, value given in /home/d30v1t4/public_html/wp-includes/plugin.php on line 601